Heinz Grill- fondatore di un percorso di formazione spirituale

Heinz Grill, nato nel 1960 a Soyen, una piccola località nella Germania meridionale, dedica la propria vita di maestro spirituale alla sintesi fra spirito e mondo e desidera stimolare l’umanità a evolversi. Molte persone cercano l’incontro con l’autore di libri, relatore e alpinista, perché già nell’incontro egli è capace di iniziare immediatamente un’edificazione psico-spirituale in quanto tramite la sua persona diventa efficace un impulso spirituale cristiano. Tale affermazione può apparire fuorviante, pertanto sarà spiegata in maggiore dettaglio nel seguito della trattazione.

 

Anzitutto, in questo impulso la parola “cristiano” non è da intendersi in senso confessionale. Qui non si riferisce a una religione tramandata, né s’intende con essa inaugurare una qualche forma di nuova fede cristiana o di altro tipo. La denominazione di “spirito cristiano” parte piuttosto dal fatto che in ogni essere umano, indipendentemente dalla propria confessione o orientamento di fede, riposa un germe divino, che attende il proprio risveglio e di conseguenza la realizzazione attiva nella vita terrena e che tramite l’incontro con Heinz Grill fa esperienza di un primo risveglio. In concreto, ciò significa anche che egli, che come persona può elargire un tale impulso, apre nell’incontro prospettive che vanno oltre il personale e hanno sempre come scopo sia l’edificazione dei simili, dell’ambiente, e infine di tutto ciò che succede a livello culturale sia lo sviluppo personale nel superamento di limiti precedenti.

Giacché però questa consapevolezza dell’essere umano odierno per svilupparsi deve ricevere un impulso promotore non più solo passivamente, ma attuare obiettivi di vita e spirituali potenziando il proprio Io, Heinz Grill ha fondato una via di formazione spirituale che ha come contenuto principale la realizzazione autoattiva individuale dell’impulso ricevuto, affrontando la vita stando stabilmente vigili, indagando e così addentrandosi in profondità nei più vari settori e temi della stessa.

 

Tutte le asserzioni nelle sue pubblicazioni e tutti i passi di esercitazione da lui sviluppati, Heinz Grill ha dovuto egli stesso conquistarli con fatica e per questo motivo sono autentici, ossia pervasi dalla sua personale forza cognitiva ed esperienza. Heinz Grill descrive il proprio lavoro di ricerca con parole proprie, come esposto nel seguito:

 

“Tutti i passi che io oggi insegno, ho dovuto conquistarli con sudore, rinuncia, ambizione e disciplina costante. Neanche un singolo asana (esercizio di yoga) era innato in me e qualsiasi percezione extrasensoriale mi è costata un confronto perseverante con le forme di realtà immediatamente superiori.”

 

Il suo punto di forza maggiore risiede però, a suo dire, nella capacità di unire le persone secondo le possibilità spirituali già in attesa o promuovere unioni già esistenti da tali possibilità e aprire in esse nuove prospettive. Dalle relazioni nuove o, meglio ancora, plasmate, il singolo può edificare nella propria personalità una sostanza dell’Io e manifestare nel mondo le proprie capacità con maggiore libertà.

 

I corsi e seminari in Italia, come ad esempio il seminario di “Contemplazione Spirituale”, del “Circuito di Ricerca per Medicina” o il “Perfezionamento Asana” vengono moderati da Heinz Grill secondo l’ideale che ciascun partecipante trovi la propria posizione individuale nel lavoro comune di osservazione ed esplorazione di un argomento e tuttavia tutti insieme costruiscano e amplino l’argomento scelto in modo da trovare un’unione.    

 

Foto: Günther Pauli